Studio Michelangelo, Milano - Immagine e comunicazione

GIUDITTA E LE ALTRE DONNE CATTIVE

(esaurito)

Catalogo della mostra omonima organizzata presso la Galleria Schubert a Milano nell’ottobre 2000 con oltre quaranta disegni in bianco e nero di Sergio Toppi, espressione dell’immaginario femminile dell’autore.

28 pagine
12 tavole in bianco e nero
Formato cm 19,6 x 26,6
Brossura con sovraccoperta
Prezzo € 5,16
Milano, 2000

Illustrazioni di Sergio Toppi
Testi di Decio Canzio, Elena Pontiggia, Sergio Toppi

…anche nel ritrarre il mondo muliebre il disegno di Toppi non perde alcune sue caratteristiche: in particolare, la forza dei tratti e il vigore dei contenuti. Tuttavia […] questa energia si stempera in un'illustrazione armoniosa che rende l'incanto della femminilità. Decio Canzio

…anche noi "buoni" siamo cattivi. Tanto più, dunque, è necessario che la nostra violenza sia moderata, medicata (visto che estirparla è impossibile) da quell’aspirazione alla bellezza, all’armonia, alla giustizia che Giuditta rappresenta. La bellezza non salverà il mondo, forse. Ma può agire come principio uguale e contrario, rispetto all’istinto negativo e distruttivo. Elena Pontiggia

La storia biblica di Giuditta e Oloferne mi ha da sempre affascinato. Questa bella signora che seduce, non penso con la sola squisita conversazione, il soldataccio graveolente di sangue e sudore e se ne torna, a patria salva, con la di lui testa nel sacco, possiede indubbiamente una forte dose di simpatia. Sergio Toppi



 TORNA INDIETRO

Studio Michelangelo - Via Giuseppe Revere 18 - 20123 Milano
Telefono +39 335 5943856 -
vittoria.ceriani@michelangelomilano.it